Cassano allo Ionio, 21 Gennaio 2018

Su monte San Marco, ad Ovest dell’abitato di Cassano Allo Ionio (CS), si sviluppa uno dei complessi carsici più importanti della Calabria. Ne fanno parte le note Grotte di Sant’ Angelo e molte grotte non ancora esplorate e documentate. È il caso della Grotta Ettore Serrano in località Muraglione, in cui ci siamo recati domenica…

Fauna Ipogea

In ambiente ipogeo la temperatura, l’umidità e l’assenza di luce sono i fattori che più influenzano la vita in ambiente ipogeo. La variazione di temperatura è fortemente collegata alla morfologia del complesso sotterraneo. Nelle grotte con sviluppo verticale la temperatura diminuisce fortemente man mano che si scende tant’è che sul fondo si registrano i valori…

L’esplorazione delle caverne è sicuramente una delle più antiche attività umane, dato che nella preistoria la protezione che offrivano le caverne era molto ricercata. La prima segnalazione storica dell’attività di speleologi è dell’853 a.C., quando il re Assiro Salmanassar III visitò delle caverne alle sorgenti anatoliche del fiume Tigri. Dovettero piacergli molto perché ne fece…

Vita da speleologo: percezioni e sentimenti

Quando si entra in grotta si scopre un ambiente completamente diverso da quello in cui viviamo tutti i giorni: si è circondati da rocce, al chiuso, immersi nel buio. All’interno della grotta il tempo è dilatato e tutto ciò che ci circonda